Hurgada: da terra inospitale a paradiso terrestre
News
Vacanze a basso costo in Egitto per l'inverno 2014
Egitto, meta ideale per una vacanza invernale a basso costo
In inverno non si congela la voglia di partire: il desiderio di allontanarsi dall'Italia per scappar...
 
Attività da Intraprendere a Hurghada
Alla scoperta di incantevoli luoghi: Careless Reef
Oggi vogliamo dedicare tutta l'attenzione che merita a uno dei luoghi più incantevoli di Hurghada: C...

Il portale di Hurgada

Hurghada si trova in Egitto, circondata ad Est dalle limpide acque del Mar Rosso e ad Ovest dalle maestose montagne desertiche, a circa 25 Km a Sud d'El Gouna e a 50 Km a Nord di Safaga.

Hurghada, chiamata dagli Egiziani 'Al Ghardaqah' o 'Ghurdaqah', sorge non lontano dall'antico porto di Myos Hormos, importante centro di scambio in epoca tolemaica e in cui si sono registrati i primissimi insediamenti.

Si estende per circa 40 Km lungo la costa ,non inoltrandosi mai eccessivamente all'interno del deserto ha quasi 40.000 abitanti ed è divisa in tre località principali: Downtown (El Dahar) è la parte più vecchia con i suoi caratteristici bazaar, Sekalla più moderna e fornita di hotel di categoria intermedia ed El Korra Road l'ultima realizzata nel tempo e dotata di ufficio postale e stazione bus.

La lingua ufficiale è l'Arabo ma quasi tutti parlano Inglese ed alcuni parlano addirittura italiano.

La valuta egiziana si chiama Lira Egiziana (LE) ed 1 Euro vale all'incirca 7LE. Generalmente gli Euro sono accettati ovunque e comunque si trovano banche, cambi, e sportelli di prelievo automatici (Visa, Mastercard, Bancomat?).Fino agli anni '80 Hurgada era soltanto un villaggio di pescatori e solo pochi viaggiatori e subacquei conoscevano la bellezza delle acque del Mar Rosso.

Quello che era un villaggio di pescatori si è negli anni trasformato in una delle località turistiche più amate e frequentate grazie  all'impulso turistico ed economico avviato dal presidente Sadat, con le sovvenzioni di investitori statunitensi, europei ed arabi che hanno permesso la  costruzione di numerosi hotel, strutture e villaggi turistici.

Al popolo beduino, colonizzatore di questo paradiso, va riconosciuto il merito di essere riuscito a trarre vita e sostentamento da una zona che, se trascurata e soprattutto non rispettata, difficilmente avrebbe potuto offrire qualche sostentamento.

Hurgada deve ringraziare le sue incantevole spiagge che hanno incrementato il successo turistico di questa magnifica località e alle quali si ha facile accesso: sono ideali tanto per i giovani quanto per le famiglie perché in entrambi i casi non si può non rimanere colpiti da questo delizioso tratto di costa.

Il clima ventilato e il mare cristallino, dai colori peraltro indimenticabili, accrescono la fama di Hurgada, posta sul versante orientale del Mar Rosso.

La città è tranquilla e di essa il turista finisce con l?ammirare l?aria esotica, aspetto che la caratterizza rispetto a tutte le altre mete turistiche sparse nel resto del mondo. Relax e svago sono le altre parole chiave associate a Hurgada poiché, oltre a sollevare la serenità del turista, la città sa come farlo divertire attraverso l?animazione svolta sia durante il giorno sia durante la sera.